CHI SIAMO

DISTILLERIE CAPITOLINE nasce dalla collaborazione dello chef Emiliano Valenti, il cui palato e l’estro vengono guidati nell’alchimia dai biologi Antonio Valentini e Francesco Peruzzi, tutti coadiuvati dall’imprenditore Alessandro De Filippo. Il progetto è il risultato della ricerca di questi quattro romani, la filosofia è quella di catturare l’eccitazione, i profumi e i sapori della Roma contemporanea. Il risultato è restituire, attraverso la realizzazione di prodotti di grande personalità, queste sensazioni a chiunque voglia assaporarle, in ogni angolo di mondo.

L’idea di partenza è che, i Gin tradizionali moderni hanno spesso lo stesso corpo e un sapore troppo simile, che li differenzia solo per lievi note.

Roma però è unica, e i quattro amici che vivono, lavorano e condividono la passione per la loro città, decidono di creare un Gin con profonde radici territoriali: il risultato molto speciale è Er Gin, di DISTILLERIE CAPITOLINE, creato e realizzato nella Città Eterna.

Per sfruttare appieno i sapori e gli aromi del territorio, che forniscono le caratteristiche principali a “Er Gin”, sono stati selezionati i migliori ingredienti italiani, seguendone scrupolosamente le stagionalità. Lavorati in purezza, naturali al 100%, senza aggiunta di zucchero o aromi artificiali gli ingredienti vengono sapientemente mixati e aggiunti alle spezie che forniscono il tocco finale. Ma è l’acqua di sorgente, pura come sgorga dall’acquedotto di travertino romano, Aqua Marcia, “clarissima aquarum omnium… inter reliqua deum munera urbi tributa”, dono degli dei, a dare il tocco di unicità a Er Gin.

La costante ricerca delle materie di prima qualità che rispettino l’ambiente e il territorio, rispecchiano la scelta di DISTILLERIE CAPITOLINE di collaborare con il mondo delle produzioni naturali e biodinamiche e con tutte quelle aziende agricole che valorizzino il ritorno ad un’ agricoltura sostenibile.

Con l’arrivo dei primi riconoscimenti si instaurano nuove sinergie che, dopo Er Gin, sfociano nella creazione della cERasa, prodotta con vino rosso naturale e con materie prime il più possibile a km 0.

Attraverso la collaborazione con varie aziende agricole nasce il progetto vERmut, con la produzione di linee differenti, basate su vini naturali o biodinamici, ma dissimili tra loro. Ognuna di queste linee prevede una ricetta unica e differente da tutte le altre, cucita su misura, in lotti da poche centinaia di bottiglie ognuna.

La prima linea di vERmut è stata realizzata in collaborazione con l’Azienda Agricola di Priverno   (LT) SETE, di Arcangelo Galuppi ed Emiliano Giorgi. Il successo dell’esperimento ha aperto la strada alle successive collaborazioni e instillato energia per nuovi progetti ancora in corso di realizzazione.

Francesco Peruzzi

Antonio Valentini

Emiliano Valenti

Alessandro De Filippo

Parlano di Noi